Rimini 365 giorni all'anno

Il Capodanno più lungo del mondo

Dal 25 novembre al 7 gennaio a Rimini più di 150 cose da fare in 40 giorni per il Capodanno più lungo del mondo! Novanta chilometri di luci e una pioggia di neve blu fra soffitti di stelle, cascate luminose e soggetti natalizi illumineranno tutta la città, da Miramare a Torre Pedrera, passando per i borghi, il forese e il centro storico.
Anche le Lune, in contemporanea con le 7 Lune della Romagna, si accenderanno sabato 25 novembre in Piazzale Fellini e in Piazza Ferrari a completare lo spettacolo luminoso che farà splendere la città nel periodo più magico e suggestivo dell’anno.
Non mancano i grandi alberi di Natale in piazza Tre Martiri e Piazza Cavour e le decorazioni all’Arco d’Augusto.
Anche la spiaggia si illumina a festa regalando a turisti e residenti una passeggiata in riva al mare in pieno clima natalizio sulle dune sopraelevate con panchine illuminate e immagini fotografiche che raccontano il mare d’inverno. In Piazzale Boscovich, torna il  villaggio di Natale per la gioia dei più piccoli con casette in legno, una grande pista di ghiaccio e un circo per spettacoli ‘vista mare’ circondata da luci e decorazioni a tema.
Per il periodo delle feste sono predisposti collegamenti gratuiti dai principali parcheggi per raggiungere il centro città.

Il ritorno del concertone & dei presepi di sabbia

Il Capodanno a Rimini si preannuncia straordinario, con il ritorno del Concertone in Piazzale Fellini, arricchito dalla presenza eccezionale di Biagio Antonacci. Il 31 dicembre, la città si trasformerà in un palcoscenico magico, offrendo un mix di emozionanti eventi tra mare e centro storico. Il concerto live ‘Tutti a Rimini’ di Biagio Antonacci prenderà il via alle 22 in Piazzale Fellini, un palco imponente tra il mare d’inverno e la rotonda dedicata a Lucio Battisti. Antonacci ripercorrerà i brani che hanno segnato la sua carriera trentennale, diventando vere pietre miliari della canzone italiana. Lo spettacolo raggiungerà l’apice a mezzanotte, con i fuochi d’artificio che dipingeranno il cielo di Rimini con suggestivi ricami multicolore.
A grande richiesta tornano dall’8 dicembre i suggestivi presepi di sabbia con affascinanti novità. A Torre Pedrera, il presepe di sabbia e metallo, organizzato dal comitato turistico locale presso il bagno 65, presenta straordinarie creazioni in metallo di Lu Lupan di Mutonia. Oltre alle tradizionali opere d’arte realizzate dagli scultori di sabbia, le sculture in metallo rappresentano simboli di sostenibilità ambientale, promuovendo la riflessione sulla tutela del pianeta. Le strutture metalliche, provenienti dalla comunità artistica di Mutonia, trasformano componenti di rifiuti inorganici in affascinanti opere d’arte.
A Marina Centro, il presepe di sabbia classico napoletano, sulla spiaggia libera, celebra l’Amore con gruppi scultorei alti fino a 3,5 metri. Realizzato da un team internazionale di artisti, raffigura la vita quotidiana al tempo della nascita di Gesù, con personaggi, artigiani e negozianti che animano le piazze festose. In un periodo difficile, il presepe trasmette un messaggio di Amore, Serenità e Gioia. L’ingresso ai presepi, aperti anche il 2 e 3 dicembre con artisti della sabbia al lavoro, è libero. Vivete l’incanto di queste opere d’arte uniche durante le festività.

L'incendio del Castello e dj set nelle piazze

Il Capodanno a Rimini è un’esplosione di eventi straordinari che abbracciano il cuore del centro storico. Il programma di San Silvestro presenta oltre 7 feste in altrettante piazze e spazi, culminando nell’emozionante spettacolo dell‘incendio al Castello in piazza Malatesta. Questo straordinario spettacolo, arricchito da più di mille effetti luminosi, trasforma il castello rinascimentale di Sigismondo Malatesta in una sinfonia di fuochi, scie colorate e fontane intermittenti, il tutto sincronizzato al ritmo della musica. Le coreografie suggestive e gli effetti speciali coinvolgeranno il pubblico in due repliche, alle 00.30 e alle 2.00, creando una notte indimenticabile.
La città intera si unirà a questo spettacolo, immersa in un tappeto musicale che abbraccia tutte le sonorità, dai ritmi pop-jazz e swing di Kelly Joyce in Piazza Cavour ai vibranti suoni rock del Velvet Club&Factory e del Satellite Rock Club in Piazza Malatesta. Ogni luogo, dalla piazza al teatro, offrirà un’esperienza artistica e musicale unica.
Sempre in Piazza Cavour a mezzanotte, i conduttori di Radio RDS 100% Grandi Successi, Roberta Lanfranchi e Claudio Guerrini, saranno seguiti dalla Paradiso Reunion con i dj del club storico riminese come Gianni Morri, Max Padovani, Paolo Nhe, Michelino & Paolino, il violinista noto per le performance nei migliori club del Paese Mark Lanzetta, il percussionista Davide Ruberto che si esibisce con i suoi strumenti elettronici nei migliori club italiani ed europei.
Il divertimento inizierà già nel tardo pomeriggio con il Veglione 0-12, un’opportunità per i più piccoli e le famiglie di festeggiare con animazioni, mangiafuoco e giocolieri.

Kelly Joyce Rimini

Il Capodanno della cultura

Il Capodanno di Rimini è anche il Capodanno della Cultura, con una serie di iniziative che accompagneranno la città Candidata Capitale Italiana della Cultura 2026, all’inizio del nuovo anno. Un’esperienza eclettica e coinvolgente, che abbraccia una varietà di spettacoli e intrattenimenti nelle diverse sedi della città.
Presso la Sala Ressi del Teatro Galli, la serata offre una combinazione di jazz e ballo con il concerto dal vivo di Black Coffee Roaring, accompagnato dalla scuola di ballo The Stompers. La magia del Teatro inizia con uno spettacolo di Videomapping nella sala della platea, creando un’atmosfera unica che cattura gli sguardi con luci e suoni avvolgenti.
Al Teatro degli Atti, la celebrazione si svolge con Hola Latinoamerica, una festa dei ritmi caraibici e sudamericani con danze e spettacoli che includono salsa, bachata, tango, samba fogo e capoeira, animati dal gruppo Grancaribe Rimini. Il Dj set di Rafael Nunez aggiunge un tocco vibrante all’evento (dalle ore 22, ingresso libero).
Il Museo della Città offre un brindisi d’arte con musica classica, presentando Agnese Contadini all’arpa e Filippo Mazzoli al flauto per un viaggio attraverso nuances e sonorità ispirate all’antica Grecia. Il tradizionale brindisi di mezzanotte aggiunge un tocco di eleganza alla festa.
“Coast to Coast, dall’Adriatico al Pacifico” è il titolo dell’evento alla Domus del Chirurgo, con il gruppo Nashville & Backbones che porta il pubblico in un viaggio musicale dalla costa occidentale californiana alla Road66, fino al Regno Unito e all’Irlanda, con omaggi ai cantautori italiani De Gregori e De Andrè.
Il Cortile della Biblioteca Gambalunga sarà illuminato da proiezioni dinamiche e suggestioni di luci & suoni, aggiungendo un tocco di magia all’atmosfera.
Il Capodanno della Cultura continua con aperture serali straordinarie e musei aperti gratuitamente dalle ore 21.00 a Palazzo del Fulgor, Teatro Galli, Domus e Museo della Città, permettendo a tutti di immergersi nell’arte e nella cultura per festeggiare il nuovo anno in modo unico.
Il Teatro Galli apre il 2024 con l’opera lirica “Tosca” di Giacomo Puccini. Il Coro Lirico Città di Rimini e un prestigioso cast si esibiscono con la direzione del M° Massimo Taddia e la regia di Riccardo Canessa. Gli spettacoli sono in programma il 1° gennaio alle 17.30 e il 2 e 4 gennaio alle 20.30.

Stay tuned, scarica la app Rimini Xperience!

Rimini città d'arte
Esperienze da non perdere
Prenota il tuo hotel
Camera 1
Adulti
Bambini
Età 1
Età 2
Età 3
Camera 2
Adulti
Bambini
Età 1
Età 2
Età 3
Camera 3
Adulti
Bambini
Età 1
Età 2
Età 3
Camera 4
Adulti
Bambini
Età 1
Età 2
Età 3
+
Aggiungi camera
Ordina per:
Filtra per stelle:
Filtra per prezzo:
Filtra per struttura:
Torna alla lista

Riepilogo prenotazione

-

Inserisci i tuoi dati

Dichiaro di aver letto le condizioni di prenotazione e accetto le condizioni riportate nel testo integrale
Iscrivimi alla newsletter
notti ( - )
Totale:
* I prezzi riportati sono comprensivi di IVA ma non comprensivi di eventuali imposte locali, che potranno essere addebitate alla fine del soggiorno:

PRENOTA AL TELEFONO

Contattaci al numero +39 0541 51441 e comunica il codice per concludere la prenotazione telefonicamente.