Rimini, lo dici e sorridi!

Il mare a Rimini: tutti i modi per fare sport e divertirsi in acqua

Il mare di Rimini è la destinazione per chi desidera vivere l’estate appieno, tra nuotate, sport acquatici, snorkeling e relax al sole. La costa che si affaccia sul mare di Rimini è divisa in circa 250 stabilimenti balneari, tra tratti liberi e attrezzati. Sono dotati di ogni tipo di servizi, aree pet-friendly, chiringuiti, oppure concepiti appositamente per i bambini con fondali bassi e numerosi giochi. Avremo solo l’imbarazzo della scelta. Senza dimenticare che dopo aver trascorso ore in mare a Rimini, possiamo dedicarci a una passeggiata per esplorare le vie e i monumenti della città, e per assaporare pietanze tipiche romagnole tra uno dei tanti ristoranti, bistrot o gastronomie.

La spiaggia di Rimini si sviluppa per 15 chilometri, ed è un vero e proprio tripudio di cose da fare tra colori e panorami mozzafiato. La sabbia è soffice, con sfumature che vanno dal dorato al bianco. Il mare di Rimini è limpido e pulito.

Per difendere il suo mare, Rimini si è dichiarata spiaggia plastic-free, in cui è vietato l’utilizzo di bicchieri e cannucce di plastica usa e getta, mentre si usano materiali monouso riciclabili. Inoltre sulla battigia vige il divieto di fumare.

Lungomare di Rimini
Il colorato lungomare e il mare blu di Rimini

Cosa fare al mare a Rimini

Rimini è la regina degli sport acquatici. Sono tanti gli indirizzi da segnare per sapere cosa fare al mare a Rimini. A partire dai tanti centri nautici dislocati direttamente sulla spiaggia di Rimini all’altezza dei bagni 146, 93, 78, 69, 62, 32, 17, 8 e in zona Darsena.

Il surf con la pagaia, ovvero il Sup (Stand up paddle) è lo sport dell’estate.

Fra gli sport in acqua il surf con la pagaia, il Sup (Stand up paddle) è lo sport dell’estate. Una rivisitazione del surf hawaiano, con l’aggiunta di un remo, grazie al quale si riescono ad effettuare vere e proprie traversate in mare, adatte a tutti, e dagli effetti benefici sul corpo e gli addominali. Al mare a Rimini si può fare in tanti modi, con tante tavole diverse, passando dal Sup yoga sull’acqua fino al Sup gigante. Al Bagno Libra si può noleggiare anche il Sup gigante che può essere utilizzato persino da 8 persone alla volta e si può partecipare allo sportissimo giocanuoto con i ragazzi del Blue beach center (www.librarimini.it).

Alla spiaggia libera di San Giuliano, zona Darsena, si può praticare il Sup Yoga sull’acqua. Un’occasione per provare lo yoga sulle onde scegliendo tra l’energia della mattina con colazione inclusa e la magia del tramonto con aperitivo sull’acqua. Le classi, della durata 90 minuti circa, sono sia per principianti che praticanti esperti. A cura di RiminiYogi. Ritrovo: Reception chiosco “East Coast” in spiaggia. Orario: ogni sabato mattina ore 10; ogni mercoledì sera ore 19. Costo: 20 € compreso di brunch /aperitivo. Solo 8 posti per classe, necessaria prenotazione su whatsapp al +39 331 528 5154.

Sup nel mare di Rimini
Dopo una bella pagaiata in Sup un meritato momento guardando il tramonto

Tutti i modi per fare sport in acqua a Rimini

L’unione tra il bagno 35 e 36 ha dato vita all’Adriatic Village, una sorta di centro sportivo in spiaggia che si incentra sulle attività acquatiche, grazie ad allenatori, istruttori e trainer di sup, yoga in acqua e surf. Al nuovo Sup center si può scegliere tra 20 tavole diverse per allenarsi in acqua a seconda delle esigenze dei bagnanti e delle condizioni del mare. Nel corso della stagione inoltre sarà attiva la Adriatic Academy, con corsi di Land&Sea Training, un nuovo modo di allenarsi all’aria aperta in un’area training completamente ristrutturata. Info: info@adriaticvillage.com.

Nei centri nautici, oltre alla locazione delle consuete attrezzature quali pedalò, mosconi a remi, sup, paddle surf, bumper, si possono trovare anche barche a vela, gommoni, catamarani, wind-surf, surf da onda e moto d’acqua. Vengono inoltre offerte diverse opportunità di attività idro-sciatoria come banana boat, ciambelloni, crazy ufo, divani, disco boat, toro extreme e wakeboard. Si possono prendere lezioni impartite da personale qualificato, di sup, vela, windsurf, nuoto per bambini e di aquagym.

windsurf o wakeboard?

Il windsurf è lo sport principe del Riki’s Tribú, il centro nautico e scuola windsurf che si trova all’altezza del bagno 78, dove si possono praticare anche diverse attività tra cui il paracadute ascensionale e il fly-fish (o banana volante). Si tratta di una variante della banana boat, predisposta per due o massimo 3 persone, che durante il trascinamento rimane quasi sospesa sull’acqua. Riki’s Tribú viene anche utilizzato, a scopo didattico, il windkart. Un piccolo catamarano a vela con albero privo di sartie, messo a disposizione per svolgere corsi per principianti (info: www.rikistribu.com). Il flyboard, invece, con cui è possibile volare sull’acqua e fare acrobazie con un jet sotto ai piedi, si può trovare al centro nautico Bellariva al bagno 93 – 94, che dispone anche di un Hoverboard (detto anche volopattino), uno skateboard fluttuante da usare sull’acqua.

Al centro nautico Alfio Survivor di Rivazzurra (www.alfiosurvivor.it) e al centro nautico alla Deriva di Rimini (info: www.alladeriva.it) si può provare invece il wakeboard, lo sport da tavola che nasce dalla fusione tra lo sci nautico e lo snowboard che consente di fare divertenti evoluzioni in mare. E ancora l’Aqua twister, una vera centrifuga di divertimento mentre, per i più temerari, c’è il Tubing, una camera d’aria trascinata sull’acqua.

Wakeboard nel mare di Rimini
Un wakeboard tirato a grande velocità da un motoscafo

La novità dell’estate: le moto d’acqua che si guidano senza patente

Una novità ce la offre il centro nautico all’altezza dei Bagni Libra, il collettivo di spiagge nato dall’unione dei bagni 63, 63A, 63B, 64 e 65, che mette a disposizione nuove moto d’acqua che si guidano senza patente. La loro peculiarità è di essere uno scooter d’acqua con il volante invece del manubrio, che, grazie al motore fuoribordo, rientra fra i natanti a motore che può essere noleggiato senza necessità di patente nautica. L’importante è essere maggiorenni. A bordo possono salire fino a 3 persone grazie alla conformazione allungata del sedile.

Aperitivi in mare a Rimini e notte in barca!

Durane la vacanza, una delle cose da fare a Rimini è un aperitivo in barca, tra bollicine e stuzzichini mentre si veleggia in mare al tramonto. Da provare. Dopo una breve navigazione si sosta all’ancora in vista del litorale e via a tuffi, bagni e tanta musica.

Il rientro in darsena è previsto per le 23, ma se vogliamo prolungare l’esperienza e trascorrere una notte speciale sotto le stelle possiamo scegliere la formula Boat&Breakfast. Trascorsa la notte cullati dal mare, ci aspetta un risveglio suggestivo. Per l’escursione è possibile scegliere tra varie tipologie di imbarcazione in base alla disponibilità ed al numero degli ospiti.

aperitivo in barca nel mare di Rimini
L’aperitivo in barca nel mare di Rimini

Veleggiare nel mare di Rimini in barco o in catamarano

La navigazione lungo la costa adriatica, durante una mezza giornata o un giornaliero, partendo da Rimini fino ad arrivare a Cattolica, offre una visione  completamente differente della Riviera. La veleggiata è sicuramente uno dei momenti più apprezzati durante l’escursione. La navigazione a vela è di per sé molto affascinante ed esprime a pieno lo spirito del mare. Spesso diventa, soprattutto per coloro che sono alla prima esperienza, un momento intimo carico emozioni.

Pesca sportiva nel mare di Rimini

Per gli amanti della pesca al largo, tutti i mercoledì fino al 28 settembre a Viserba si può fare un’esperienza in mare alla scoperta dei vari tipi di pesca. Un’opportunità non solo per i pescatori esperti, ma anche per chi non hai mai provato. Le acque di Rimini sono ricche di sgombri, sugarelli, tombarelli, serra e, con un po’ di fortuna, anche tanto altro.

Accompagnati da uno skipper, è un’occasione per conoscere i vari tipi di pesca, tra lo spinning e il bolentino, e trascorrere una piacevole mattinata di pesca in Adriatico (info e prenotazioni: VisitRimini oppure 0541 53399 ).

Pesca d’altura con barca attrezzata

Per una battuta di pesca d’altura nel mare di Rimini, sia che siamo amatori o professionisti, possiamo avere a nostra disposizione la miglior attrezzatura e il supporto di operatori con anni di pratica. Partendo dalla marina di Rimini, l’equipaggio ci guiderà direttamente sullo spot di pesca e organizzerà la giornata per poter pescare al meglio secondo le condizioni meteo e la stagione. In base alle differenti tecniche di pesca possiamo cimentarci nella pesca alla ricciola col vivo o a vertical jigging, nella traina costiera con esche artificiali o la pesca con esche naturali.

pesca dall'atura in mare a Rimini
Tra le varie attività che offre Rimini si può praticare anche la pesca d’altura

Diventa un “vecchio lupo di mare!”

Un’esperienza che ci farà immergere a pieno nella vita marinara è lo svolgimento di esercitazioni pratiche di ormeggio su imbarcazioni a vela o a motore. Durante il corso di ormeggio verranno eseguiti ormeggi e disormeggi in tutte le versioni: all’inglese in banchina, di prua su pontili galleggianti, di poppa tra le briccole o tra due barche. Saranno mostrati la gestione dei ruoli a bordo, cime, nodi di ormeggio e tanti altri strumenti sui quali orientarsi per prepararsi al meglio ad ogni ormeggio.

Sotto il mare di Rimini: immersioni alla scoperta dei suoi tesori

Sotto il mare di Rimini c’è un tesoro pressoché sconosciuto ai più. E allora partiamo per un tour sottomarino tra la piattaforma Paguro, le Piramidi, il sito Tralicci, l’Isola delle rose, i relitti Cargo Zoe 2 e cargo Anni, e bombardiere B 24. Sono tanti i punti di immersione che fanno della Rimini sott’acqua un paradiso per i sub, adatta ad ogni grado di esperienza e ricchissima di specie marine.

Sette siti per immersioni strepitose

Si parte con l’area a tutela biologica “Piattaforma Paguro“: ideale sia per sub esperti che per quelli alle prime armi. Qui è possibile ammirare pesci di ogni genere, e non è raro imbattersi anche nei delfini.

Le Piramidi sono una zona di immersione artificiale, creata 25 anni fa per la riproduzione dei mitili e che ora brulica di vita marina di tutti i tipi. Sono costituite da enormi gabbioni di ferro protetti da blocchi di cemento a forma di piramide e traforati per accogliere le tane dei pesci. Adatta a tutti i tipi di brevetto, hanno una profondità minima di 8 metri e massima di 13. Volete fare un’immersione nello spazio? Ai

Tralicci siete nel posto giusto, perché qui sembra di essere attorno ad una navicella spaziale. In questo pozzo metanifero dismesso costituito da 4 giganteschi basamenti si possono fare immersioni adatte a tutti i tipi di brevetto, con profondità minima di 9 metri e massima di 26.

Il Cargo Zoe 2 è affondato nel 1983 in perfetto assetto di navigazione, intero, con tutto il suo carico. Nel 2011 è stato ritrovato, con una profondità minima di 38 metri e una massima di 67.

Il relitto Cargo Anni, è affondato nel 1989. È rimasto intatto in tutti i suoi arredi e attrezzature, visitabile anche nelle cabine, cucine, alloggi vari. Un paradiso per la biologia marina a soli 50 minuti di navigazione da Rimini.

I resti del bombardiere americano B24 con 6 mitragliatori calibro 50 costituisce un sito adatto ai sub più esperti, con brevetto Trimix. Profondità minima 62 metri, e massima 66 metri.

Immersioni nel mare di Rimini
Il mare di Rimini è ricco di biodiversità

Il mito dell’Isola delle Rose

All’Isole delle Rose ci si immerge anche nella storia, quella di un’utopia costruita dall’ingegnere bolognese Giorgio Rosa Il 1º maggio 1968 fu autoproclamata Stato indipendente dotato di lingua ufficiale (l’esperanto), un governo, una moneta e un francobollo. Si tratta di una piattaforma artificiale di 400 metri quadri che sorgeva 500 metri al di fuori delle acque territoriali italiane, a quasi 12 chilometri al largo di Rimini. Non fu mai formalmente riconosciuto da alcun Paese, fu occupata dalle forze di polizia e demolita nel 1969. I resti ora sono un sito di immersioni adatto a tutti data la profondità massima di 12 metri.

Snorkeling che passione!

Uno dei punti più belli dell’Adriatico è un tratto di falesia a due passi da Rimini, ai piedi del parco naturale San Bartolo. Nella Baia degli Angeli l’acqua è cristallina e il fondale a portata di mano. Qui possiamo fare snorkeling guidati da un istruttore lungo le scogliere, per poi scendere a terra, nella zona deserta e con sabbia finissima. Un’esperienza unica adatta a tutti.

Divertimento in mare

Per divertirci in acqua da non perdere è il Boabay. L’aquapark galleggiante, composto da gonfiabili modulari, che si estende in mare, davanti agli stabilimenti balneari dal 47 al 62, zona piazzale Benedetto Croce. Ci sono scivoli, tunnel, rampe inclinate, piattaforme, tappeti elastici e persino un grande iceberg da “scalare”. In più lo spazio “Goleador water stadium” è dedicato ai bambini dai 6 anni a 140 cm, a cui possono accedere se accompagnati da un adulto. Aperto fino a fine agosto con orario 10 – 13 / 15 – 19, l’apertura è vincolata dalle condizioni meteo marine. L’accesso al parco è uno dei tanti modi per divertirsi facendo attività fisica in acqua.

Con Visitrimini.com scegli e prenota un hotel adatto alle tue esigenze. Visit Rimini ti offre solo hotel selezionati che puoi prenotare avvalendoti del nostro team di consulenti a cui puoi scrivere una mail a info@visitrimini.com oppure telefonare al numero 0541.51441 per organizzare la tua vacanza ideale!

Rimini esperienze e idee viaggio
A scuola di Surf, Sup e Windsurf
A scuola di Surf, Sup e Windsurf
Che ne dici di provare l'emozione di salire su una tavola da surf e domare le onde, proprio come uno...

Durata
1h
40,00

Immersione all'
Immersione all' "Isola delle Rose"
Nel luglio 2009 il Dive Planet ritrova i resti della famosa “Isola delle Rose”, proprio in occasione del 40° anno...

Durata
3h 30m
55,00

A pesca al largo di Rimini
A pesca al largo di Rimini
La pesca è per te un momento irrinunciabile? Nel tempo libero non vedi l’ora di poter pescare? Allora non rinunciare neanche...

Durata
4h
60,00

In catamarano con lo Skipper!
In catamarano con lo Skipper!
Qual è l'origine del catamarano? E' un’imbarcazione nata nelle isole Tonga (Pacifico meridionale) e diffusa dai polinesiani soprattutto nelle isole Hawaii...

Durata
2h
110,00

Avvicinamento alla nautica... come andar per mare
Avvicinamento alla nautica... come andar per mare
Ecco un’esperienza rivolta a chi si avvicina per la prima volta alla nautica e vuole conoscere le prime nozioni oppure...

Durata
8h
120,00

Un aperitivo in barca
Un aperitivo in barca
Il modo migliore per godere dell’atmosfera e della vitalità della Romagna è farlo in compagnia. Un altro irrinunciabile rito perfetto in compagnia...

Durata
3h
70,00

Barca a noleggio senza conducente
Barca a noleggio senza conducente
Vuoi passare una giornata diversa dal solito? Goderti il mare in compagnia o approfittarne per fare un po’ di snorkelling...

Durata
Da 4h
210,00

Veleggiata in barca privata
Veleggiata in barca privata
Una barca privata tutta per voi! Che siate una famiglia o che siate un gruppo di amici, ecco un'esperienza unica tutta...

Durata
4h
450,00

Immersione al relitto del Paguro
Immersione al relitto del Paguro
Ecco il sito ideale per gli amanti della fotografia biologica! Il Paguro, relitto di una piattaforma metanifera, è diventato una zona tutelata...

Durata
4h
70,00