Rimini, lo dici e sorridi!

Al via la stagione balneare 2022

Dal 28 maggio la spiaggia è pronta per l'estate

Al via la stagione balneare 2022. Da sabato 28 maggio è attivo il servizio dei bagnini di salvataggio che dà il via ufficiale all’estate.

Sono uno dei simboli dell’estate in Riviera e la loro presenza è sinonimo di sicurezza e bagni tranquilli. I nostri bagnini prenderanno servizio il 28 maggio e vigileranno sul mare tutti i giorni dalle 9.30 alle 18.30 con una breve interruzione dalle 13 alle 14 (l’ora scoperta è segnalata dalla bandiera rossa). Come ogni anno il servizio sarà garantito in tutte le spiagge, incluse le quelle libere.

Insieme ai bagnini torna sulla spiaggia anche un rito che si è affermato da qualche anno, quello di poter fermarsi al mare anche per cena, fino alle 22, magari ordinando un comodo delivery servito direttamente sotto l’ombrellone. Come sapete gli operatori balneari di Rimini non perdono occasione per confermare la loro vocazione all’accoglienza e all’ospitalità e così sono pronti anche per questa estate a tenere aperti gli stabilimenti fino a sera per far godere il più possibile la spiaggia ai nostri ospiti.

E per restare sotto le stelle, sono ormai pronti anche i chiringuitos, per godersi il fresco della sera in riva al mare, con un buon drink e buona musica sintonizzata sul ritmo delle onde.

Sarà la prima estate in tempo di covid senza emergenza sanitaria vigente, ma l’amministrazione comunale, in accordo con i bagnini, ha deciso di riproporre le disposizioni già previste nella passata stagione, anche per quanto riguarda gli spazi fra gli ombrelloni. L’ordinanza 2022 conferma infatti il limite minimo di distanza tra ombrelloni della stessa fila e tra file diverse per garantire spazi più ampi a disposizione delle persone.

Le spiagge di Rimini sono attente all’ambiente ed è confermato il divieto di vendita di bevande in bicchieri di plastica usa e getta e l’utilizzo di cannucce in plastica usa e getta. Si potranno utilizzare invece bicchieri di carta e di materiale compostabile monouso o di materiale plastico lavabile in lavastoviglie e riutilizzabile. È inoltre confermato il divieto di fumare sulla battigia.

 Tornano anche a pieno regime sport e fitness: in spiaggia, lo sapete, si può giocare a beach volley, beach tennis, fare surf, windsurf o kitesurf, ci sono palestre a cielo aperto, chilometri di piste ciclabili sul lungomare e moltissimi corsi a ogni ora del giorno dallo yoga al funzionale.

Pronti anche i centri nautici dove è possibile affittare sup, gommoni, prendere lezioni di vela o di immersione, organizzare uscite e aperitivi in barca a vela o in catamarano. Partendo da Miramare i centri nautici si trovano all’altezza dei bagni 146, 93, 78, 69, 62, 32, 8 e in zona darsena.

Ricchissimo anche il calendario egli eventi, che trovate qui.