Rimini, lo dici e sorridi!

E’ mur de soranom / Il muro dei soprannomi

In una delle aree più suggestive della città (il Borgo San Giuliano) e in una delle piazzette più graziose di Rimini (piazzetta Ortaggi) sorge da secoli un caseggiato in mattoni molto particolare. La sua particolarità è quella di essere stato eletto, negli anni, dai vecchi abitanti del posto a vero e proprio Wall of Fame in salsa borghigiana. Sulla sua facciata, infatti, fanno bella mostra di sé su formelle in ceramica i nomi (ma dovremmo dire i soprannomi visto che nel Borgo tutti avevano un soprannome dato dalla comunità oltre che un nome) dei tanti pittoreschi personaggi ritenuti pietre miliari nella cultura della piccola comunità barghigiana. Zanchèt, Cativeria, Belabarba, La Furmighina, Plein Ciocialat… leggere questi soprannomi è davvero un viaggio nel passato di questo luogo magico e un modo originale per incontrare questi vecchi protagonisti di un mondo mitico e forse oramai perduto.