Rimini, lo dici e sorridi!

Fontana della Pigna

La fontana della Pigna è posta a fianco della statua di Paolo V in Piazza Cavour, cuore della Rimini contemporanea.  Venne ricostruita da Giovanni da Carrara nel 1543 nell’aspetto attuale, rispettoso dell’impianto originario.
Il tamburo che sostiene la pigna, ricco di bassorilievi, è di epoca romana, mentre le vasche in marmo della Fontana appartengono al Quattrocento. Fino al 1912, anno dell’inaugurazione dell’acquedotto pubblico, la fontana rappresentò l’unica risorsa d’acqua potabile della cittàe ancora oggi la sua acqua disseta i passanti. La pigna sostituì nel 1809 la piccola statua raffigurante S. Paolo posta nel 1545 e ora visibile nel Museo della città. La bellezza e la forma dei giochi d’acqua incantò anche Leonardo da Vinci la cui testimonianza è incisa sul monumento: “Fassi un’armonia con le diverse cadute d’acqua, come vedesti alla fonte di Rimini”. Una ricostruzione della Fontana della pigna è presente nel film Amarcord di Federico Fellini.