Rimini è... MARE!
Rimini, Città di Mare

Rimini, città da sempre affacciata sull’Adriatico, da sempre città di mare. Costruita da donne e uomini che hanno sempre un po’ di sale marino sulla pelle, l’occhio abituato a scrutare tra le onde e il ricordo vivido di quella cosa che, sin da piccolissimi e forse per prima, hanno appreso nella vita: nuotare per imparare a convivere subito col mare.

In effetti sin dai tempi di Giulio Cesare – dunque dai tempi dell’antico castrum romano di Ariminum – la città ha sempre avuto nel porto e nella sua marineria uno dei suoi molteplici e più vivaci baricentri. Proprio a questo riguardo da non perdere è lo stupendo ciclo musivo risalente al I-II secolo d.C. e proveniente dalla Domus del Palazzo Diotallevi con scene portuali e di pesca visitabile presso il Museo della Città.

Oltre a una fiorente marineria che garantisce alla città un costante approvvigionamento di pesce fresco (il tipicissimo pesce azzurro che inonda quotidianamente i colorati mercati rionali, primo fra tutti il caratteristico Mercato Centrale Coperto assolutamente da visitare) e gustosissimi frutti di mare (come le “poveracce”, ossia una variante più piccola, ma molto più saporita della comune vongola), Rimini Città di Mare vuol dire anche atmosfere rarefatte che trasformano molti spazi in suggestivi luoghi dell’anima. Per cui non perdete l’occasione di passeggiare lungo la banchina del Porto Canale che dal vecchio Faro vi accompagnerà sin dentro al cuore più antico della città e se in certe giornate d’inverno vi capitasse di svegliarvi con la città immersa in una felliniana nebbia (non è raro) tendete sempre l’orecchio per non perdere l’eco ancestrale del nautofono azionato sulla Palata del Porto.

Sempre legato alla Rimini Città di Mare da non perdere è una visita al piccolo, ma ben organizzato, Museo della Marineria ospitato a Viserbella e una rilassante passeggiata alla nuova e suggestiva Darsena di San Giuliano Mare, dove, per i più curiosi ci si potrà divertire a cercare tra strette viuzze alberate una piccola chicca: una casa interamente ricoperta di conchiglie (detta “Casa di Venere” o delle “Capesante”) che dagli anni ‘60 sorprende ospiti e visitatori.

Una particolarità che non tutti sanno: a Rimini vi è anche un’importante comunità lampedusana per tradizione impegnata nella marineria e che ogni anno – a metà Settembre – organizza una pittoresca e sentita processione religiosa lungo il Porto Canale con i caratteristi pescherecci che, a sirene spiegate, dal mare accompagnano la Madonna di Porto Salvo patrona dell’isola di Lampedusa.

Vivi la città di Rimini da riminese con la Rimini Style Card!
Tra castelli e paesaggi mozzafiato, viaggia con la Rimini Country Card