HOTEL BOOKING


FOOD AND WINE

In Romagna come si mangia e come si beve sono argomenti importanti! I fondamenti irriducibili sono la qualità e lo stare insieme... con amici, in famiglia, per lavoro. E' un rito quotidiano che i romagnoli compiono per loro stessi ma che amano condividere con i loro ospiti.

Passeggiando per le vie delle nostre città e dei nostri borghi vedrete tante gastronomie dove la pasta è fatta rigorosamente a mano con il mattarello e se sarete fortunati assisterete alla manualità di un'azdora che di fronte a voi impasta la farina per fare la pasta oppure la piadina. Per le strade la mattina si sente il profumo del pane dei nostri fornai, fatti in tanti modi diversi, da farcire con succulenti salumi e formaggi. L'aria in Romagna profuma di tante buone cose: di mare, di sabbia calda, di pasta fatta in casa, di ragù, di buon vino rosso, di pesce appena pescato e di 'rustida' di pesce azzurro, di campi erbosi e coltivati, di pietre millenarie, di piccoli borghi di altri tempi.

Per non parlare poi dei ristoranti, dei bar, delle cantinette, dove i profumi esplodono in mille varianti e prospettive, dove ti puoi divertire a scoprirne i segreti e le ricette, dove “assaggiare” degustazioni genuine e locali è d'obbligo.

Ma soprattutto in Romagna alla base di tutto c'è l’accoglienza inimitabile!

VINO

Sulle tavole di Romagna immancabile è il vino rosso. Il più noto è il 'Sanzves' (Sangiovese) che richiama lo spirito delle genti di Romagna: un carattere schietto e ruvido ma al contempo delicato e aperto. Tra i vini della tradizione romagnola non si può dimenticare la Cagnina. Si parla di questo vino sin dall’epoca bizantina e il nome sembra derivare dalle caratteristiche leggermente aspre di quest’antico vitigno, che si usava dire mordesse il palato. Non c’è sagra romagnola d’autunno che non offra i vini romagnoli, dolci e un po’ frizzanti oppure schietti e ruvidi. Per noi il vino è allegria, compagnia e sempre un brindisi alla buona vita!
Per gli amanti del buon vino oppure solo per chi è curiosi di buoni sapori non perderti la magia di scoprire come è prodotto il nostro vino in Romagna! Prenota la tua Wine experience in una tenuta della Strada dei Vini e Sapori di Romagna oppure un Trekking vitivinicola

PRENOTA ORA

OLIO

In Romagna, dall'età Villanoviana, al Medio Evo e oltre, numerose sono le fonti che testimoniano la presenza dell'olivo nel territorio romagnolo e l'importanza dell'olio d'oliva nella sua economia rurale. L’olivo trova la sua massima coltivazione sulle colline delle valli Marecchia, Marano e Conca. La raccolta ha luogo tra il 20 ottobre e il 15 dicembre di ogni anno. Le caratteristiche dell'olio riminese sono il colore giallo con riflessi verdognoli molto intensi, l’odore fruttato tenue e il sapore di media dolcezza, non eccessivamente corposo e molto apprezzabile.
L'esperienze della raccolta delle olive è un ritorno alla terra che ci fa capire che i suoi doni sono tutto ciò di cui abbiamo bisogno! In Romagna spesso iniziamo i nostri pranzi e cene con una bella bruschetta dove basta del buon pane e del buon olio. Il resto è superfluo! Nella nostra 'Esperienza in frantoio' vedrai, ascolterai, assaggerai e conoscerai questa gran bella usanza!

PRENOTA ORA

PIADINA

Dici piadina, piada, 'pieda', e l'associazione a Romagna è immediata! Ovunque tu sia e ovunque tu viva, la piadina è un nome noto in tutto il mondo! Ecco perché dal 2014 ha ottenuto la denominazione IGP. Che vi piaccia sottile “ alla riminese” o spessa come quella di Cesena, 3 sono gli ingredienti fondamentali: acqua, farina e sale.. la semplicità delle cose buone! Non puoi venire in Romagna senza assaggiare e imparare a fare la piadina! Noi ti organizzeremo l'autentica cooking class con l'azdora: in una bella tenuta di campagna, con la tipica 'azdora' romagnola (una delle nostre nonne che ancora ci tramandano il valore delle cose vere e buone) e tutti gli strumenti che ti servono per preparare la vera piada. Oppure mettiti seduto, osserva il mare o il verde degli alberi e buon appetito con il Menù degustazione piadine e con take home!

PRENOTA ORA

PASTA FATTA IN CASA

L'Italia è il paese della pasta fatta in casa e Rimini mantiene alta la tradizione: tagliatelle, cappelletti, ravioli, strozzapreti sono alcuni piatti eccellenti della tradizione e che ancora oggi sono rigorosamente e quotidianamente cucinati e mangiati sulle tavole di Romagna! I ristoranti e agriturismi più evoluti ti fanno scegliere il tuo abbinamento preferito tra pasta e sugo. Ma anche fare un bis e un tris! Qui la gara è a chi riesce a fermarsi!
In Romagna tutti possono diventare o sentirsi chef per un giorno e imparare i trucchi di questa 'arte culinaria'! Se vuoi cogliere la sfida prenota la nostra cooking class o il corso di cucina in una dimora storica locale.

PRENOTA ORA

FORMAGGI

Lo Squacquerone è il formaggio romagnolo morbido per eccellenza, nasce dalla cultura contadina e imperdibile è la piadina con prosciutto, squacquerone e rucola! La Romagna ha anche un'altra tradizione antichissima di formaggi: il formaggio di Fossa. Documenti storici narrano che già dal 1255 si usava nei territori della famiglia Malatesta interrare nelle fosse il formaggio, forse per proteggerlo dai predatori. Una volta dissotterrato il formaggio aveva cambiato caratteristiche e il prodotto ottenuto piacque così tanto che da allora, nelle fosse di Sogliano e Talamello si usa interrare il formaggio a fine agosto per poi dissotterrarlo il 25 novembre, il giorno di Santa Caterina.
Se i formaggi sono la tua passione, non puoi proprio perderti queste experience ! Ti accompagneremo alla visita di case produttrici di questi prelibati formaggi e sei un fervido appassionato potrai anche improvvisarti casaro per un giorno!

PRENOTA ORA

SARAGHINA

Altro protagonista della cucina tipica romagnola è il pesce azzurro: sgombri, triglie, canocchie, sarde, mazzole e la mitica saraghina. Nelle famiglie contadine, soprattutto il venerdì, si era soliti comperare e cucinare le saraghine sul testo della piadina. il pesce veniva appena sciacquato nell’acqua, asciugato e infarinato. Successivamente, con uno stecchino, se ne attaccavano per la coda tre insieme, anche cinque quasi a formare le dita di una mano, e si adagiavano sulla teglia rovente con sotto alcuni grani di sale grosso. Veniva girata e rigirata e in pochi minuti risultava cotta. Ecco uno dei simboli della Romagna e della sua cucina, un simbolo talmente forte che anche Federico Fellini chiamò così uno dei suoi personaggi di "8 e mezzo". Per noi è il pesce delle grigliate in compagnia, da gustare in spiaggia, durante le sagre oppure nella piada con insalata e cipolla. Prova il nostro menù degustazione di pesce romagnolo.

PRENOTA ORA

Le nostre proposte:

IMPARA L'ARTE (3 GIORNI / 2 NOTTI)


Una vacanza dedicata alla scoperta dei prodotti della terra e delle tradizioni. Un incontro con persone autentiche, i nostri produttori, che coltivano e amano la nostra terra, che trasformano le nostre colline rendendole bellissime. Antiche ricette ti verranno svelate dalla nostra azdora e all'improvviso ti sorprenderi un maestro provetto della cucina romagnola, il tutto condito con ..tanto divertimento!

• 2 notti in hotel in pernottamento e prima colazione
• 1 cooking class con l'azdora romagnola
• 1 degustazione di olio o di vino

a partire da euro 149,00


ROMAGNA OSTERIA (4 GIORNI / 3 NOTTI)


Un gruppo di cuochi, nuova linfa alla cucina, occasioni che fanno incontrare, scoprire luoghi, divertire e crescere la cultura nel nostro habitat, nello spazio che viviamo e ci appartiene. Romagna Osteria è un viaggio del cibo e dei sensi nel segreto dei paesaggi e nella magia della Romagna. Non solo cene di alto livello, ma vere e proprie esplorazioni.

• 3 notti in hotel in pernottamento e prima colazione
• 1 cena Romagna osteria
• 1 degustazione di piadina
• 1 wine tasting bike tour

a partire da euro 285,00