Rimini, lo dici e sorridi!

I media scelgono Rimini per raccontare la ripartenza delle vacanze

Da Rai 1 a La7 fino a Traveler, Rimini è la protagonista del racconto dell'estate italiana

E’ Rimini il luogo che i media scelgono per raccontare la ripartenza delle vacanze. Riprese tv, servizi e dirette, la città è protagonista in questi giorni di tre produzioni sulla tv nazionale: Dedicato (Rai 1), Linea Verde (Rai 1) e Bell’Italia (La7), e di un articolo dedicato al borgo San Giuliano su Traveler, in allegato con La Repubblica.

Sono programmi e magazine che raccontano l’Italia e le sue bellezze e scelgono Rimini per raccontare l’estate degli italiani.

Il primo ad andare in onda sarà Dedicato, il programma di Rai 1 condotto da Serena Autieri e da Domenico Marocchi. Dedicato, in onda ogni mattina dalle ore 9:55 alle 11:40, comincerà la sua stagione proprio dalle spiagge di Rimini: dal 28 giugno fino al 2 luglio Domenico Marocchi si collegherà in diretta con lo studio di Dedicato, ogni mattina da un diverso stabilimento balneare, per raccontare le storie dei riminesi e di chi sta trascorrendo le vacanze sulle nostre spiagge.

A seguire Bell’Italia in viaggio, la trasmissione di La7 condotta da Fabio Troiano, dedicherà una puntata alla Romagna facendo tappa a Rimini, dove oltre a mostrare il patrimonio artistico della città, mostrerà quanto sia facile e piacevole pedalare per le sue ciclabili ed inoltrarsi in bici verso l’entroterra. La puntata andrà in onda domenica 11 luglio alle 18:50 su La7.

In ordine di messa in onda, seguirà Linea Verde Estate, con i suoi conduttori, Angela Rafanelli e Marco Bianchi, impegnati a raccontare i miti della Romagna pedalando fra il nuovo lungomare e il centro storico. La messa in onda della puntata è prevista per domenica 25 luglio dalle ore 12.20 su Rai 1.

Non solo tv, Rimini fa bella mostra di sé anche sulla carta stampata. Oggetto di un reportage sulla Romagna, la nostra città appare sull’uscita estiva di Traveler, il magazine dedicato al viaggio e ai viaggiatori della storica rivista National Geographic in allegato con la Repubblica, con un incipit dedicato all’antico borgo dei pescatori riminesi: “Vedi Borgo San Giuliano e poi te ne innamori”. Un viaggio in cerca di un approdo lungo la costa adriatica, dalle atmosfere oniriche del Delta del Po fino a quelle della Riviera attraverso posti dove è possibile ascoltare ancora riecheggiare le parole di Pellegrino Artusi o di Federico Fellini, i cui personaggi entrati ormai nell’immaginario collettivo lasciano la pellicola per rivivere sulle pareti del Borgo San Giuliano, che qualcuno ama definire la “Rive Gauche” di Rimini.