Rimini, lo dici e sorridi!

Palazzo del Fulgor

Il Fulgor, incastonato dentro palazzo Valloni, un edificio del Settecento la cui facciata fu disegnata dall’architetto Giuseppe Valadier, rappresenta il cinema più vecchio di Rimini e uno dei più famosi del mondo, grazie al grande regista Federico Fellini che, sulle ginocchia del padre, vide il suo primo film, Maciste all’inferno di Guido Brignone e scoprì così la magia della settima arte. Il Cinema Fulgor è stato anche il più frequentato da Fellini che vi entrava gratuitamente in cambio di ritratti dei divi americani. Esso rappresenta oggi il simbolo più potente del legame tra il regista e la sua città natale oltre ad essere stato la prima e una delle principali fonti della visionarietà felliniana.

I tre piani superiori di palazzo Valloni fanno parte dal 2020 del polo museale dedicato proprio al grande maestro del cinema Federico Fellini. Un portico dorato protegge l’ingresso del Palazzo del Fulgor da Piazzetta San Martino: è la partenza di un viaggio nell’immaginario felliniano, attraverso una serire di strumenti visivi e tecnologici e tre architetture scrigno: la Stanza delle parole, il Cinemino e la Casa del Mago.

Cinema Fulgor