Rimini, lo dici e sorridi!

Palazzo del Podestà

Il Palazzo del Podestà fu eretto attorno al 1330 come residenza per il Signore della città. Subì consistenti modificazioni nel XVI secolo. La forma attuale si deve ad un ripristino dei primi decenni del XX secolo. Al piano terreno sono presenti tre archi gotici frontali. L’ingresso, sul lato corto, era sottolineato dall’arco con i simboli dei nuovi Signori, i Malatesta. Al piano superiore, merlato, si aprono altre cinque finestre minori. L’impostazione originaria è stata tuttavia falsata dai restauri compiuti negli anni Venti.

L’edificio si trova nella centralissima Piazza Cavouri, accanto al Palazzo dell’Arengo, con cui è collegato: i due palazzi ospitano il Museo d’arte Contemporanea PART, inaugurato nel 2020.